Lievito madre - Molino Rossetto




Lievito madre - Molino Rossetto.
Lievito naturale, lievito secco.
100 grammi - 3.53 Oz.

Ingredienti:

Lievito naturale di farina di grano tenero tipo "0", lievito secco.

Prodotto in uno stabilimento in cui si utilizzano anche soia, semi di sesamo e latte.


    Informazioni nutrizionali:


 




Il lievito madre....
  
Il lievito madre, è un impasto di farina e acqua acidificato da un complesso di lieviti e batteri lattici che sono in grado di avviare la fermentazione.
A differenza del cosiddetto lievito di birra, il lievito naturale comprende, tra i lieviti, diverse specie di batteri lattici eterofermentanti ed omofermentanti del genere Lactobacillus.
La fermentazione dei batteri lattici produce acidi organici e consente inoltre una maggiore crescita del prodotto e una maggiore digeribilità e conservabilità.
Metodo usato prima della selezione del lievito di birra, oggi più comune in panificazione, nei paesi la pasta madre veniva conservata gelosamente dalla fornaia che la manteneva in vita con gli opportuni rinfreschi e la redistribuiva alle famiglie che settimanalmente facevano il pane in casa.
Attualmente riscoperto dai panificatori alla ricerca di sapori tradizionali, l'utilizzo di lievito naturale (madre acida) è indispensabile nella preparazione di dolci come panettone, colomba pasquale, pandoro, ecc., e per particolari tipi di pane tra cui, ad esempio, il Pane di Altamura, il pane di Lentini e il Pane Nero di Castelvetrano, che, prevedendo l'utilizzo esclusivo di Lievito Madre, rientrano nel novero dei Presidi Slow Food.

Vantaggi derivanti dall'utilizzo del prodotto:

Stabilità e lievitazione, il lievito naturale agisce sul glutine della farina per mezzo dell'acido lattico che rende più stabile la maglia glutinica.
Gusto e aroma, il lievito madre migliora il gusto e aroma del prodotto finale perchè apporta metaboliti organici (acidi acetico, lattico e succinico).
Qualità, questo lievito rende più stabile e morbido nel tempo il prodotto.

Modalità d'uso:

Si impiega in percentuale dal 7% (nelle stagioni calde) al 10% (nelle stagioni fredde) sul peso della farina sostituendolo al lievito di birra (si consiglia di aumentare il tempo di riposo e lievitazione).
Impiegato dal 2% al 4% in combinazione con il lievito di birra migliora le caratteristiche della ricetta (ne migliora profumo e croccantezza).
Ideale per la preparazione di prodotti da forno: pane, pizza, focaccia e lievitati dolci (pandoro, panettone, colomba).

Modalità di conservazione:

La conservazione del lievito madre è una cosa seria, quindi vi rimando a questo post su gastronomia mediterranea.com dove potrete apprendere tutti i segreti per una perfetta conservazione.


Prodotto e confezionato da:

Molino Rossetto S.p.a.
Via Indipendenza, 14
35029 Pontelongo (PD)
Tel: 049 9775010, 049 9775231
Fax: 049 9775796, 049 9776007

www.molinorossetto.com


Ecco una videoricetta per fare il lievito madre da zero:







carta PAP 21   plastica PE-LD   Rivetti nel secco non riciclabile.