Isio 4 - Quattro olii in uno.






Olio Isio 4 - Saporito.
Miscela di olii vegetali e di olio extravergine di oliva 20%, naturalmente ricca di vitamina E, arricchita con vitamina D.

L'olio Isio 4 è composto da:

  • Colza
  • Extravergine di oliva
  • Girasole
  • Semi di Vinacciolo
Questa miscela di olii apporta i vantaggi nutrizionali di ciascuno di essi tra cui:

  • Omega 3, che contribuisce al buon funzionamento del sistema cardiovascolare. (Non si tratta degli stessi Omega 3 di cui è ricco il pesce)
  • Omega 6, contribuiscono a ridurre il colesterolo cattivo.
  • Vitamina D, necessaria alla conservazione del capitale osseo.
  • Vitamina E, contribuisce alla prevenzione dell'invecchiamento cellulare.
Ingredienti:

Olio di colza (60%), olio extravergine d'oliva (20%), olio di girasole (12%), olio di semi di vinacciolo (8%), vitamina D.


    Informazioni nutrizionali:




















Non è un olio adatto alla cottura.

Il suggerimento di usare questo olio anche per cucinare è sbagliato: proprio perché polinsaturo, non regge bene alle alte temperature, ma può alterarsi facilmente dando luogo alla formazione di sostanze potenzialmente dannose.
Per cucinare, in particolare per friggere, è preferibile utilizzare l’olio di oliva o di arachide.
E' vero che gli oli monoinsaturi (oliva) e polinsaturi (semi) sono preferibili.
Ma non in aggiunta, bensì in sostituzione dei grassi saturi (burro, lardo).
La quantità considerata ideale dai nutrizionisti è massimo di tre cucchiai di olio al giorno.
Il nostro consiglio è di variare, se lo desiderate, l’uso di olii, alternando oli di semi all’olio di oliva per l’uso a crudo: e soprattutto di mangiare tante sarde, sgombri e acciughe.
Fonte Altroconsumo.
 
 
Prodotto in Francia da:
 
Lesieur Sa.
29, quai Aulagnier,
92665 Asnières-sur-Seine Cedex
Tel: (33)1 40 80 30 00
 
http://www.lesieur.com/
 
 
Ecco la pubblicità (in Francese) dell'olio Isio 4:
 
Avec la DIVINE Stéphanie Long, ex femme de C.Dechavanne.
Je n'ai connu son nom qu'au moment ou elle a fait chroniqueuse dans une émission de...C.Dechavanne !
 
 





plastica PET   http://web.uniud.it/cesa/eco/Eco_Immagini/Bottschi.gif    http://www.ato6rifiuti.toscana.it/rifiutabolario/simboli/logo_riciclaggio.jpg